TECNOLOGIA / GRIP

Il Grip Noene® è ideale per proteggere mani e braccia. La sua ideazione è stata semplice ed intuitiva: così come riceviamo costanti vibrazioni negative durante la camminata o corsa, allo stesso modo vi è la necessità di proteggersi in tutti quegli sport in cui le nostre mani fanno presa su elementi che generano “scosse” dannose per le nostre articolazioni. I principali benefici dati dall’applicazione del Grip antishock sono:

  • RIDUZIONE DEL FORMICOLIO causato dalla vibrazioni continue su mani e braccia (es. ciclismo)
  • ELIMINAZIONE DEGLI SHOCK CHE CAUSANO LE INFIAMMAZIONI (es. negli sport con racchetta come lo squash, il tennis, il paddle)
  • PROTEZIONE DAI MICRO TRAUMI derivanti dalle vibrazioni a cui sono soggette mani e braccia in determinate attività (es. MTB)

L’applicazione del Grip è davvero facile: va applicato attorno alla superficie che si trova a contatto con le mani: quindi sul manubrio della bicicletta, nel caso in cui si praticasse ciclismo o MTB; oppure attorno al manico della racchetta se lo sport in questione fosse il tennis o uno sport similare (es. beach tennis, paddle, etc..). Per tutte le altre situazioni, le raccomandazioni sono le stesse. Lo scopo è isolare la zona che genera le vibrazioni mediante l’applicazione del Grip.

L’ho applicato in sostituzione al grip originario e sopra ho messo il mio usuale over grip antiscivolo…Fin dai primi momenti, ho percepito un’eccezionale tenuta delle vibrazioni sia in allenamento che in partita”

Luca Luzzio
Luca LuzzioTennista amatoriale

Tanti lo hanno provato e non l’hanno mollato più. Ne hanno fatto un complemento fisso della propria attrezzatura tennistica

Tennis Italiano
Tennis ItalianoLa più antica rivista sul tennis al mondo

Applicando il Grip di Noene sopra le manopole della bici ho avvertito meno tensioni sulla parte superiore del corpo..È un prodotto fantastico per i micro traumi, ideale per quegli sport che prevedono impatti continuati

Luca Stampalia
Luca StampaliaFisioterapista presso il centro Physioclinic di Milano, pratica MTB

TENNIS

Nel TENNIS, dove è ben nota la patologia denominata epicondilite, meglio conosciuta come il gomito del tennista, il Grip antishock ha riscosso numerosi consensi. Tra i suoi utilizzatori, anche il noto tennista Andreas Seppi.

Dopo diverse ore passate ad allenarsi, infatti, il braccio subisce inevitabilmente lo stress dovuto al gesto atletico e al rimbalzo continuo della pallina contro la racchetta. Tali shock si propagano lungo tutto il braccio, passando per il polso ed il gomito, fino ad arrivare alle spalle, mettendo a dura prova le articolazioni.

LEGGI IL TEST GRIP ANTI SHOCK IN COLLABORAZIONE CON VIRTUALTENNISCUP

BIKE

Un altro sport soggetto a frequenti patologie da carico sugli arti superiori è la MOUNTAIN BIKE, dove le continue discese e terreni dissestati fanno sentire i propri effetti generando formicolii e traumi alle braccia, fino alla base del collo. Anche in questo caso, il Grip antishock Noene® è un rimedio efficace per contenere significativamente i traumi che di solito si generano.

LEGGI IL TEST CONDOTTO NEL CICLISMO CON PROMOZIONE A PIENI VOTI!
Grip ultima modifica: 2014-11-14T22:57:46+00:00 da admin